rotate-mobile
Giovedì, 25 Aprile 2024
Scioperi Musocco / Via Gottlieb Wilhelm Daimler

Ci sarà uno sciopero davanti a Merlata Bloom

Lo sciopero è stato indetto dal sindacato Flaica-Cub per il prossimo 22 dicembre. Il sindacato chiede stipendi maggiori per i lavoratori

Una giornata di sciopero con un picchetto di protesta proprio davanti al nuovo centro commerciale di Milano. È quello che ha organizzato il sindacato Flaica-Cub per il prossimo 22 dicembre davanti a Merlata Bloom.

"Le aziende della grande distribuzione, del commercio e della distribuzione cooperativa hanno macinato profitti stratosferici in questi ultimi anni - si legge in una nota del sindacato -. Nonostante ciò, ai tavoli di discussione per il rinnovo dei contratti nazionali, hanno pesantemente attaccato la 14° mensilità, gli scatti di anzianità e le ferie delle lavoratrici e dei lavoratori; hanno proposto un aumento della flessibilità oraria, soprattutto per i part-time, e di modificare la classificazione del personale al fine di abbattere le professionalità ed avere dipendenti demansionabili. Insomma: un vero e proprio attacco ai diritti e al salario delle lavoratrici e dei lavoratori".

Il sindacato ha deciso di indire lo sciopero affinché "si apra una trattativa differente, basata su rivendicazioni realmente decise e condivise dalle lavoratrici e dai lavoratori, ponendo l’accento su aumenti salariali – eliminazione della flessibilità-democrazia nei luoghi di lavoro".

Tra le richieste avanzate c'è l'aumento dei salari del 20%, ma anche la riduzione dell'orario lavorativo. Non solo i sindacati chiedono l'abolizione degli enti bilaterali e del welfare aziendale, la cancellazione della flessibilità organizzativa e delle clausole elastiche oltre a part time non inferiori alle 24 ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ci sarà uno sciopero davanti a Merlata Bloom

MilanoToday è in caricamento