rotate-mobile
l'agitazione

Sciopero dei trasporti a Milano (senza fascia di garanzia): orari e mezzi coinvolti

Allo sciopero nazionale a Milano hanno aderito Trenord e Trenitalia

Sciopero dei trasporti a livello nazionale confermato anche a Milano. L'agitazione si terrà domenica 19 maggio e vedrà coinvolti macchinisti, capotreno e personale di Trenord, Trenitalia e Trenitalia Tper. Non saranno previste fasce di garanzia. "Dalle 3 di domenica 19 maggio alle 2 di lunedì 20 maggio 2024 i sindacati Cub Trasporti, Sgb e Usb hanno proclamato uno sciopero nazionale che potrà generare ripercussioni al servizio regionale, suburbano, aeroportuale e la lunga percorrenza di Trenord. Le fasce di garanzia non saranno attive, poiché lo sciopero è in una giornata festiva", si legge in una nota diffusa da Trenord.

A essere coinvolti potrebbero essere anche i collegamenti con gli aeroporti. Nel caso di cancellazioni, i treni verranno sostituiti da bus senz afermate intermedie: in sostituzione del Malpensa Express da Cadorna ci saranno gli autobus in partenza da via Paleocapa 1, nei pressi della stazione di Cadorna; per il collegamento Stabio-Malpensa sarà disponibile il bus S50. 

Trenitalia

Nel caso in cui si verifichino disagi o cancellazioni per i viaggiatori con biglietto Trenitalia, l'azienda fornisce la possibilità di rinuncia al viaggio con richiesta di rimborso fino all'ora di partenza del treno prenotato per Intercity o Frecce, e fino a mezzanotte del giorno prima dello sciopero per i regionali. In alternativa, si può riprogrammare il viaggio attraverso il portale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei trasporti a Milano (senza fascia di garanzia): orari e mezzi coinvolti

MilanoToday è in caricamento