rotate-mobile
Scioperi

Sciopero dei trasporti mercoledì 12 maggio: treni a rischio a Milano, gli orari

Agitazione del sindacato Usb. Treni regionali e del Passante a rischio. Gli orari

Rischio mercoledì nero dei trasporti a Milano. Il 12 maggio, infatti, andrà in scena uno sciopero nazionale indetto dal sindacato Usb lavoro privato al quale potranno aderire i lavoratori di Ferrovienord Spa, che gestisce l'infrastruttura ferroviaria. 

Quindi, ha fatto sapere Trenord in una nota, dalle 9 alle 13 sarà a rischio la circolazione dei convogli regionali e dei Passanti. I potenziali disagi potranno verificarsi sulle linee Como Lago/Novara Nord/Laveno/Varese – Milano Cadorna, Brescia/Iseo – Edolo e su “S1” Saronno - Milano Passante - Lodi, “S2” Mariano C. - Milano Passante - Milano Rogoredo, “S4” Camnago L. – Milano Cadorna, “S9” Saronno - Seregno - Milano - Albairate, “S13” Milano Bovisa – Pavia. A rischio anche i collegamenti aeroportuali “Milano Cadorna/Milano Centrale/Milano P.ta Garibaldi - Malpensa Aeroporto” e “S50 Malpensa Aeroporto - Bellinzona”.

Tutti gli aggiornamenti live su Moovit

"Nel caso di non effettuazione dei treni, saranno istituiti autobus a Milano Cadorna per i soli collegamenti aeroportuali di Milano Cadorna - Malpensa Aeroporto che partiranno da via Paleocapa 1", hanno sottolineato da  Trenord, ricordando che lo sciopero non coinvolge le fasce di garanzia. 

"Essendo ipotizzabili ripercussioni sulla circolazione ferroviaria a conclusione dello sciopero, vi invitiamo a prestare attenzione sia gli annunci sonori trasmessi nelle stazioni che alle informazioni in scorrimento sui monitor", l'appello della società ai viaggiatori.

A Milano mezzi Atm regolari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei trasporti mercoledì 12 maggio: treni a rischio a Milano, gli orari

MilanoToday è in caricamento