Milano, sciopero dei mezzi 11 e 12 novembre: nessuna fascia di garanzia, ecco gli orari

Si fermano i treni Trenord. Lo sciopero è stato indetto dal sindacato Cub trasporti. I dettagli

Weekend di potenziale caos per i treni lombardi. Domenica 11 e lunedì 12 novembre, infatti, andrà in scena lo sciopero dei trasporti indetto dal sindacato Cub, che ha proclamato l'agitazione dei dipendenti del settore trasporto ferroviario regionale. 

"Dalle ore 3 di domenica alle ore 2 di lunedì - ha informato Trenord in una nota ufficiale - il servizio regionale, suburbano, aeroportuale, così come la lunga percorrenza di Trenord, potrebbero subire ritardi, variazioni e cancellazioni".

+ Aggiornamento + Revocato lo sciopero Trenord: è scontro

"Essendo un giorno festivo - ha sottolineato l'azienda - non sono previste fasce orarie di garanzia", quindi i dipendenti non avranno nessun obbligo e non ci saranno treni garantiti.

"I collegamenti aeroportuali Milano Cadorna - Malpensa Aeroporto e Malpensa Aeroporto - Stabio, in caso di non effettuazione dei treni, potranno essere sostituiti da autobus no-stop. Eventuali ripercussioni sulla circolazione - ha concluso Trenord - saranno possibili anche dopo la conclusione dello sciopero".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • Giuseppe, sfregiato con l'acido da Sara del Mastro: "Io, abbandonato da tutti"

Torna su
MilanoToday è in caricamento