Sciopero trasporti venerdì 7 giugno a Milano: otto ore di caos per i mezzi Trenord, gli orari

Lo sciopero inizierà alle 9 di venerdì. Trenord: "Possibili modifiche anche dopo l'orario"

Scioperi dei trasporti a Milano. Venerdì 7 giugno è infatti il giorno scelto dal sindacato Orsa Ferrovie per l'agitazione che coinvolge i dipendenti Trenord, che durante la giornata potranno incrociare le braccia per otto ore

"Venerdì 7 giugno dalle ore 9 alle ore 17, in occasione di uno sciopero del trasporto ferroviario, i treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza di Trenord e il servizio Malpensa Express potranno subire ritardi, variazioni di percorso e cancellazioni", ha sottolineato la stessa azienda in una nota, aggiungendo che "prima dell’inizio dello sciopero viaggeranno i treni in partenza entro le ore 9.00, che arrivano a destinazione finale entro le ore 10.00".

Sciopero treni domani, gli orari: la diretta

Nello sciopero non sono quindi coinvolte le fasce di garanzia e per otto ore - dalle 9 alle 17 - i treni sono a rischio stop. Ma non solo, perché - ha spiegato Trenord - "l’agitazione sindacale potrà comportare modifiche al servizio anche dopo la sua conclusione".

"Potrebbero essere interessati anche i collegamenti aeroportuali - ha concluso la società -. Sono previsti autobus no-stop per l'eventuale sostituzione delle corse non effettuate tra Milano Cadorna, in partenza da via Paleocapa, 1 e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio".

Sciopero Trenord, i motivi

L'annuncio dello sciopero era arrivato a fine maggio, dopo un incontro - evidentemente infruttuoso - tra i rappresentati sindacali e la società. Sul tavolo della trattativa c'erano indennità e ferie.  

"Abbiamo evidenziato che il contratto aziendale di Trenord è scaduto da 4 anni e che lo stesso contiene errori da correggere, così come dichiarato da tutte le parti aziendale e sociali. Quindi in considerazione di quanto convenuto in sede Prefettizia, per noi il tempo è ormai scaduto e non siamo più disposti ad accettare un calendario che non ha mai prodotto nulla - si legge in una nota di Orsa -. Abbiamo rilevato inoltre l’inadeguatezza della società e la mancanza di controllo da parte del management nei confronti dei diretti sottoposti, ricordando che l’azienda non rispetta quanto si conviene nel confronto sindacale". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nello specifico: "Vedi accordo commerciale, emblematico il caso di alcuni gestori che hanno disconosiuto quanto convenuto dal Prefetto i giorni precedenti; così come, da anni, siamo in attesa dai carichi di lavoro e dell’organizzazione del settore della manutenzione e di affrontare i problemi del personale degli Uffici".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Milano, incentivi fino a 21mila euro per le partite Iva che cambiano auto: come chiederli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento