rotate-mobile
Cronaca Abbiategrasso / Via Milano

80enne di Abbiategrasso scomparsa per una notte in Trentino

La donna era a Cavalese in vacanza. Soffre di brevi amnesie, ha trascorso la notte fuori dall'hotel. Poi il ritrovamento

Un'anziana di più di 80 anni di Abbiategrasso è scomparsa mentre era in vacanza ed è stata ritrovata dopo dodici ore. La donna soffre di brevi amnesie. Alle sette di sabato sera è sparita dall'albergo di Cavalese (Val di Fiemme, Trento) in cui alloggia insieme ad un gruppo della terza età, ed è stata ritrovata alle nove di domenica mattina dopo una notte di intense ricerche.

Il suo nome è Rosina Passoni. Si tratta di una persona molto nota ad Abbiategrasso, sia per l'antica militanza nel Psdi (Partito socialdemocratico) sia per il suo impegno nel volontariato.

E' stato setacciato il territorio di Cavalese e dintorni. Nelle operazioni sono stati impiegati in tutto circa 80 vigili del fuoco volontari, 30 uomini del soccorso alpino, circa 20 uomini dell'addestramento cani con altrettanti cani da ricerca, oltre a guardia di finanza, polizia e croce rossa. In piena notte le operazioni sono state interrotte per riprendere con le luci dell'alba.

Provvidenziale una segnalazione arrivata proprio nella mattinata di domenica. La donna, durante la serata di sabato, mentre vagava da sola, aveva chiesto un bicchiere d'acqua in una casa. Dopo circa mezz'ora dalla segnalazione, i cani hanno trovato l'80enne. Che, durante la notte, era scivolata in un ruscello, per fortuna era piuttosto basso. Gli esami successivi all'ospedale locale hanno riportato esiti nella norma, ma per precauzione è stato disposto il ricovero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

80enne di Abbiategrasso scomparsa per una notte in Trentino

MilanoToday è in caricamento