Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Abbiategrasso

Studentessa scomparsa nel nulla, è giallo a Pavia

"Siete la migliore famiglia del mondo, vi voglio un bene enorme e non vi dimenticherò mai. Perdonatemi". E' quanto si legge nel biglietto d'addio scritto da Cecilia Beretta

Venerdì 19 ottobre avrebbe dovuto cenare con gli amici per festeggiare il suo compleanno. Ma è scomparsa nel nulla nella notte tra lunedì e martedì. Si chiama Cecilia Beretta, 25 anni, studentessa di Farmacia all'Università di Pavia e originaria di Abbiategrasso. E' sparita dalla stanza che condivideva con un’altra universitaria.

“Famiglia mia adorata, siete la migliore famiglia del mondo, vi voglio un bene enorme e non vi dimenticherò mai. Perdonatemi, ma questo non è posto che fa per me, qui in Europa intendo. La vostra sempre Ceci”. Questo uno dei biglietto d'addio scritto prima di andare via. Un altro diceva: "Non preoccupatevi sarò con un mio caro amico che mi vuole tanto bene e che si prenderà cura di me. L'ho conosciuto in treno".
Nella stanza ha lasciato tutto: cellulare, documenti, bancomat. I genitori Ulisse e Rita hanno subito lanciato l’allarme. I carabinieri sperano di portare al più presto Cecilia da loro.
“E’ disordinata e confusionaria, come ha fatto a progettare una fuga così complicata?” si chiede il padre. A quanto pare la ragazza ha solo avuto qualche attrito con la mamma per la lentezza negli studi. Ma negli ultimi tempi aveva ripreso a studiare, usciva regolarmente.
L'ultimo contatto con la famiglia risale a mercoledì; alle 18 manda un sms al padre. “Sei il migliore del mondo”, poi ne spedisci simili alla madre e ai due fratelli più piccoli. Da allora più niente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentessa scomparsa nel nulla, è giallo a Pavia
MilanoToday è in caricamento