menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesca Benetti (dal web)

Francesca Benetti (dal web)

Si sospetta l'omicidio per Francesca Benetti, scomparsa dalla tenuta di Grosseto

La donna, 55 anni, aveva vissuto a lungo a Cologno Monzese dove era professoressa di educazione fisica

Francesca Benetti, la 55enne di cui si sono perse le tracce nel Grossetano, fino a due anni fa viveva a Cologno Monzese, in provincia di Milano, dove era insegnante di educazione fisica. Poi, dopo il pensionamento e la scomparsa del marito, si era trasferita nella tenuta dove è scomparsa, a Potassa di Gavorrano e dove è stata vista l'ultima volta lunedì 4 novembre.

Ed è in carcere Antonino Bitella, custode della villa. Pesantissima l'accusa a suo carico: omicidio volontario, occultamento e distruzione del cadavere. Immediatamente dopo la denuncia di scomparsa (presentata dal compagno della Benetti), i carabinieri hanno iniziato a stringere il cerchio sul custode, seguendolo nei suoi spostamenti e notando, tra l'altro, che aveva abbandonato il pianale della sua autovettura. In procura a Grosseto non escludono per ora nulla: nemmeno che l'uomo (sempre che sia il colpevole) avesse avuto alcuni complici.

Tra l'altro, dei tre telefoni della Benetti, ne è stato trovato uno solo. E nella villa sono state trovate tracce di sangue (pulite molto bene) dagli uomini del Ris.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento