Cronaca Stazione Centrale / Piazza Duca D'Aosta

Michele, il ragazzo scomparso nel nulla: 'Urgente, aiutateci a trovarlo'

Il ragazzo doveva prendere un treno lunedì mattina per tornare a Bari, ma non è mai arrivato in Puglia. La sorella ha sporto denuncia alla polizia

Il ragazzo scomparso nella foto pubblicata dalla sorella su Fb

A Bari lo aspettavano alle tre e mezza del pomeriggio di lunedì. In Puglia doveva arrivarci con un treno a bordo del quale sarebbe dovuto salire nove ore prima alla stazione Centrale di Milano. E invece Michele, forse, su quel treno non ci è mai salito, né tanto meno è mai arrivato a Bari. Di certo, nessuno sa dove sia finito. 

Sono ore di apprensione per i familiari di Michele Antonacci, un ragazzo pugliese scomparso nel nulla dalla notte di domenica. Lunedì alle 6.11, racconta la sorella, che ha già sporto denuncia alla polizia, doveva prendere il treno e non aveva con sé nulla, neanche le valigie. 

Da quel giorno, però, il cellulare risulta spento e gli ultimi a vedere Michele - così racconta sua sorella nell’appello - sono stati alcuni poliziotti che le hanno confermato di averlo fermato per un controllo. 

Poi, il ragazzo sembra essere sparito nel nulla. Sua sorella, che si sta mobilitando sui social, è arrivata a Milano e chiede di indirizzare le ricerche tra il capoluogo e Monza, nelle zona di Sesto San Giovanni e Cologno Monzese. 

“È urgente: giratelo, condividetelo - scrive su Facebook -. Condividetelo in particolare chi ha conoscenze a Milano. Siamo molto preoccupati”. Chiunque abbia segnalazioni può contattare la polizia o la sorella di Michele

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michele, il ragazzo scomparso nel nulla: 'Urgente, aiutateci a trovarlo'

MilanoToday è in caricamento