19enne scomparso in Valgrande: magistrato chiede i filmati di Cadorna

Il giovane sarebbe stato visto alla stazione ferroviaria milanese ma, dopo una settimana, i filmati non sono stati ancora visionati

Il 19enne Paolo Rindi

Dopo circa una settimana, non sono ancora stati visionati i filmati della videosorveglianza della stazione di Cadorna, a Milano, dove una persona si dice certa d'avere visto il 19enne di Varese Paolo Rindi, scomparso l'1 febbraio in Valgrande (Verbano-Cusio-Ossola). Ora Gianluca Periani, sostituto procuratore di Verbania, ha chiesto di potere acquisire i filmati. Stessa cosa per i dati i Facebook, perché qualcuno, la sera del 9 febbraio, è entrato nel profilo del ragazzo.

Se ne sono accorti coloro che gli avevano inviato messaggi: è comparsa la "spunta", caratteristica di quando questi vengono letti dal destinatario.

«Non vi sono ancora gli esiti delle doverose indagini degli inquirenti», scrivono su Facebook, sulla pagina "Dove è Paolo Rindi?", i familiari, riferendosi proprio al "mistero" dell'accesso a Facebook nove giorni dopo la scomparsa e ai filmati di Cadorna non ancora visionati. Intanto il caso è approdato a "Chi l'ha visto?".

Probabilmente riprenderanno le ricerche nel parco nazionale della Valgrande, il luogo in cui Paolo è scomparso dopo avere trascorso la notte tra il 31 gennaio e l'1 febbraio al rifugio di Pian di Boit, nel cui registro c'è il suo nome. Il giorno successivo aveva un appuntamento nel parco nazionale con la madre, ma non è mai arrivato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AGGIORNAMENTO (24 febbraio 2016). "Svanita" la pista di Facebook: secondo gli investigatori, l'accesso del 9 febbraio è avvenuto - in automatico - da un tablet che si trova in casa della famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento