Anziano scomparso da casa, ritrovato in meno di ventiquattr'ore

L'uomo era in stato confusionale

Rintracciato in meno di ventiquattr'ore un uomo che era scomparso senza lasciare alcuna traccia di sé. Si trovava in via Novara a bordo di un autobus di Atm e, nonostante il mezzo fosse giunto al capolinea, non intendeva scendere: così qualcuno ha segnalato la cosa al 112 e sono intervenuti gli agenti del commissariato Lorenteggio.

L'uomo - un anziano di 75 anni - era effettivamente molto impaurito e non ricordava nulla: non la sua identità, non dove fosse la sua casa. Così i poliziotti lo hanno portato in commissariato dove lo hanno accudito e nutrito, mentre avviavano la ricerca. Alla fine l'anziano è risultato scomparso da casa, a Milano, nella stessa mattinata del 4 luglio. La moglie ne aveva denunciato la scomparsa. Gli agenti l'hanno rintracciata e si è recata in commissariato per recuperare il consorte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 75enne, vista la moglie, si è rassicurato riconoscendola. E tutto è finito per il meglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Lo spettacolo della cometa Neowise, visibile a occhio nudo sopra Milano

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: 192 guariti, 15 nuovi positivi a Milano città

Torna su
MilanoToday è in caricamento