Tifoso morto durante gli scontri prima di Inter-Napoli: ecco le armi utilizzate per l'agguato

Nel giardinetti di via Fratelli Zoia abbandonati fumogeni, una roncola e un martello

Le armi - Frame da video Skytg 24

Una sorta di campo di battaglia, tra fumogeni, cocci di vetro e armi, vere e proprie armi. Si presentava così giovedì mattina il parchetto tra via Fratelli Zoia e via Novara, teatro mercoledì sera degli scontri tra tifosi di Inter e Napoli poi costati la vita a Daniele Belardinelli, il 35enne morto investito da un suv durante i tafferugli

Scontri prima di Inter-Napoli, un morto | Video

In mattinata, come mostrato dalle telecamere di Skytg24, nell'area verde erano ancora visibili i segni della battaglia, tanto che sul presto sono a lungo rimasti un martello e una roncola, con ogni probabilità usati dagli ultras nerazzurri per compiere un agguato ai rivali napoletani. 

Il nuovo video amatoriale degli scontri a Milano

Stando a quanto finora accertato dalla Questura, infatti, cento di tifosi di casa - con i gemellati di Varese e Nizza - verso le 19.30 avrebbero aggredito i partenopei che stavano arrivando allo stadio a bordo di minivan e senza scorta. Dopo lo scontro fisico, molto violento, Belardinelli - capo ultrà della curva del Varese - è stato travolto da un Suv, il cui conducente è al momento ricercato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Portato al San Carlo e operato d'urgenza, il 35enne è stato dichiarato morto all'alba di giovedì. In quelle stesse ora, la polizia ha arrestato tre ultras dell'Inter che - stando agli accertamenti - avrebbero preso parte all'agguato e ai successivi scontri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Milano, "blitz" del maltempo: attesi temporali forti, scatta l'allerta della protezione civile

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento