rotate-mobile
Cronaca Morsenchio / Viale Ungheria

'No ai rom in via Dione Cassio': scontri polizia e manifestanti

Le forze dell'ordine schierate hanno cercato d'impedire al Circolo Domenico Leccisi di fare un altro corteo

Campo rom di via Dione Cassio: non si placano le proteste. Dopo lunedì, anche martedì 16 aprile molte persone si sono presentate davanti al campo rom. 

Alle 19 e 15 sono scoppiati alcuni scontri tra forze dell'ordine e manifestanti (del Circolo Domenico Leccisi) che pretendevano di fare un altro corteo in viale Ungheria. 

Come lunedì ci sono stati slogan contro i nomadi e l'amministrazione comunale, "colpevole" di difenderli troppo. 

I manifestanti si sono comunque spostati verso viale Ungheria, alcuni di loro sono entrati nello stabile al numero civico 5. Il retro dello stabile guarda al campo nomadi. La tensione resta altissima. Dovrebbero convergere su viale Ungheria alcuni di coloro che hanno partecipato al presidio del Pdl in via Lombroso.

No ai campi rom, scontri con la polizia © Melley/MilanoToday

?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'No ai rom in via Dione Cassio': scontri polizia e manifestanti

MilanoToday è in caricamento