"I froci non sono naturali": scritta omofoba fuori dal liceo Severi, la reazione della preside

La preside condanna la scritta e invita tutti a leggere l'articolo 3 della Costituzione

La scritta - Foto Ansa

Altro blitz firmato dall'estrema destra fuori dal liceo Severi di Milano. Lunedì mattina, infatti, davanti al cancello d'ingresso sull'asfalto è comparsa la scritta: "È inutile giustificarli con la biologia. I froci non sono naturali". Accanto alla frase, tracciata di bianco, c'era il simbolo di "Blocco studentesco", la formazione giovanile di CasaPodund. 

Ad aprile scorso, proprio fuori dallo stesso istituto, sempre il "Blocco" aveva affisso lo striscione "basta Anpi nelle scuole" prima di una assemblea dal titolo "Fascismi vecchi e nuovi" con la partecipazione dell'attore Moni Ovadia e dello scrittore Tiziano Tussi.“

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dirigente scolastica dell'istituto ha diffuso ieri una circolare rivolta a studenti, insegnanti e personale scolastico per esprimere il "forte dissenso nei confronti della scritta omofoba e ingiuriosa". Per ribadire i valori condivisi dell'istituto la preside ha invitato tutti a rileggere nelle aule l'articolo 3 della Costituzione italiana, che stabilisce che tutti i cittadini hanno pari dignità sociale senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche e condizioni personali e sociali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Coronavirus, tamponi e mini isolamento per chi torna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

  • Milano, abbonamenti Atm: via ai rimborsi per le mensilità non utilizzate durante il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento