Cronaca Porta Ticinese / Via Conchetta

Scritte contro De Corato in via Conchetta e via Troilo: denunciati ignoti

Le scritte contro il vicesindaco sono comparse lunedì. A breve verranno rimosse dall'Amsa. De Corato ha presentato una denuncia contro ignoti. Dal 2008 ad oggi sono 16 gli episodi simili che lo hanno coinvolto

scritte_decoratoLunedì sono apparse alcune scritte contro il vice sindaco di Milano, Riccardo De Corato sui muri di stabili privati in via Conchetta 4 e in via Troilo 14. A comunicarlo è lo stesso vicesindaco che ha fatto partire una denuncia a carico di ignoti. Le scritte realizzate in vernice rossa verranno al più presto eliminate grazie all'intervento dell'Amsa.

"Le scritte - commenta in una nota il vicesindaco - si trovano nelle vicinanze guarda caso, di via Conchetta 18, sede del centro sociale Cox 18 che 12 giorni fa è stato condannato dal Tribunale di Milano a rilasciare 'immediatamente' l'immobile comunale occupato abusivamente e al risarcimento dei danni subiti dal Comune". "Sono 16 gli episodi in cui mi sono state rivolte ingiurie, scritte intimidatorie sugli stabili o striscioni d'insulti", aggiunge De Corato. Ultimo in ordine di apparizione lo striscione appeso domenica scorsa in via Giannone 8 "De Corato stiamo arrivando, sei pronto a salire sul tetto?".


Le altre scritte apparse contro il vice Sindaco Riccardo De Corato.
Il 26 settembre 2008 manifesti con la scritta 'wanted' erano stati affissi sui muri dell'Università Statale di Milano. Il 2 novembre graffiti oltraggiosi sono apparsi sui muri della sede della Federazione di Alleanza Nazionale, tra corso XXII marzo e via Mancini. Due giorni dopo è la volta dei muri dell'ex deposito Bulk di via Bramante. Il 7 novembre ancora scritte minacciose sul muro del Politecnico, in via Celoria, e al liceo scientifico Leonardo Da Vinci, in via Respighi. Il 24 aprile 2009 nuovi manifesti con la scritta 'wanted' sono stati trovati nel sottopasso di via Palmanova. E altri insulti sono apparsi in via Borsieri, nel quartiere Isola. Il 16 ottobre 2009 sul muro esterno di un condominio di via Vetere è apparsa un'altra scritta ('De Corato infame'), all'interno di un gigantesco murale, contornato da tags e altre frasi ('Dax vive', 'Non c'è futuro senza memoria'). Il 16 novembre scorso in via Bramante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte contro De Corato in via Conchetta e via Troilo: denunciati ignoti

MilanoToday è in caricamento