rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Opera / Via Papa Giovanni XXIII

Palpeggia e tocca l'alunna 12enne a lezione: arrestato prof di musica

Il fatto sarebbe accaduto in una scuola di Opera. L'uomo avrebbe palpeggiato e toccato la ragazzina durante "una lezione individuale": si trova ai domiciliari

Un professore di 54 anni di musica è agli arresti domiciliari a Opera, nel Milanese, con l'accusa di aver palpeggiato, durante una lezione individuale, una sua allieva. 

La ragazzina ha 12 anni e frequenta le medie. Secondo quanto è emerso, la studentessa avrebbe raccontato ai genitori di aver ricevuto "attenzioni particolari e morbose" da parte dell'insegnante quando i due erano rimasti da soli nell'aula, al pomeriggio, per una lezione di musica. La violenza sarebbe sfociata in diversi palpeggiamenti. 

Il fatto due settimane fa. La 12enne, dopo lo choc, ha avuto il coraggio di raccontare la cosa ai genitori, che si sono immediatamente rivolti alla polizia. Sulla vicenda viene mantenuto il più stretto riserbo; non è chiaro come gli inquirenti - coordinati dalla procura di Milano - abbiamo raccolto prove nei confronti dell'uomo, che ha più di dieci anni di insegnamento alle spalle, forse con microcamere e l'ascolto di diverse testimonianze. Prove, però, che hanno giustificato la misura cautelare ai domiciliari per l'uomo. 

Secondo quanto è trapelato, la preside era all'oscuro di tutto. L'uomo sarebbe stato prelevato dalla polizia a scuola proprio mentre stava facendo lezione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggia e tocca l'alunna 12enne a lezione: arrestato prof di musica

MilanoToday è in caricamento