Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca Via degli Alpini

Buccinasco, boom di assenze a scuola: bimbi con vomito e dissenteria, "analisi sui cibi"

Il comune ha allertato Ats Milano per effettuare verifiche sui cibi dati ai bambini a scuola

Forse un'influenza. O, probabilmente, un'intossicazione alimentare. Quel che è certo è che tanti, tanti i bimbi il giorno dopo non sono andati a lezione. 

Boom di assenze mercoledì alla scuola primaria Robarello di via degli Alpini a Buccinasco, quasi deserta per motivi ancora tutti da capire. E anche il comune ha deciso di vederci chiaro, per capire quale sia stata la causa di tante defezioni. 

“Viste le numerose assenze di ieri – ha spiegato l’assessore all’istruzione, David Arboit – i nostri uffici hanno immediatamente allertato Ats in modo che potesse effettuare le opportune verifiche, anche con la collaborazione dell’azienda che gestisce il servizio di ristorazione scolastica. Per obbligo di legge, ogni giorno vengono prelevati campioni degli alimenti somministrati ai bambini, eventualmente a disposizione. Al momento nessuno può sbilanciarsi o individuare cause, dobbiamo aspettare i risultati delle necessarie verifiche”.

Ad accendere i dubbi su una possibile intossicazione alimentare sono stati i rappresentanti della commissione mensa e i genitori di alcuni dei piccoli alunnni, che lamentavano episodi - tanti - di vomito e dissenteria nei propri figli. A quel punto, il comune ha fatto partire tutte le verifiche. A stabilire la verità sarà Ats. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buccinasco, boom di assenze a scuola: bimbi con vomito e dissenteria, "analisi sui cibi"

MilanoToday è in caricamento