menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scuola

La scuola

Sacchi di amianto e rifiuti in cortile, polemiche alla scuola elementare

L'amianto è stato "abbandonato" per due giorni dopo una bonifica. "Ma era coibentato"

Polemiche alla scuola elementare di via Foppette, in zona Tortona: dopo la bonifica dell'amianto, appena conclusa, i sacchi bianchi sono stati "abbandonati" in cortile e - secondo le accuse di alcuni genitori - addirittura lasciati aperti per alcune ore.

In realtà, riferisce il Corriere, secondo quanto hanno poi comunicato sia l'Asl (che aveva controllato tutti i lavori di bonifica nei locali dell'ex infermieria) sia l'assessorato ai lavori pubblici, l'amianto raccolto negli appositi sacchi era coibentato, dunque perfettamente innocuo. I sacchi sono stati lasciati martedì 19 maggio nel cortile e ritirati il 21 maggio. 

La scuola in questione, però, soffre anche di altri problemi: il via vai di automobili e altri mezzi nel cortile, e i sacchi di spazzatura anche fuori dai cassonetti. Questo perché negli stessi locali c'è un "centro cucine" di Milano Ristorazione, l'azienda comunale che si occupa di preparare i pasti per le scuole e altre strutture. E' uno dei 25 centri cucina in città. L'azienda ha promesso che cercherà di risolvere il problema dei rifiuti nel cortile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cos'è la "certificazione verde" per uscire dalla Lombardia e come si ottiene

Coronavirus

Vaccini covid, il 22 aprile partono le prenotazioni per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento