Milano, follia in centro: ragazzo in sedia a rotelle "trascinato" dall'amico in monopattino

È successo mercoledì in via Uberto Visconti di Modrone. De Corato: "Infrazioni gravissime"

La follia dei ragazzi

Un ragazzo e una ragazza sullo stesso monopattino, senza casco. Pochi metri più avanti un terzo giovane in sedia a rotelle e davanti a lui un quarto ragazzo su un'altra tavoletta elettrica che lo traina, letteralmente. Sono le "cartoline" scattate mercoledì in via Uberto Visconti di Modrone, pieno centro città. 

A diffonderle è stato l'assessore regionale alla sicurezza, Riccardo De Corato, da qualche giorno impegnato in una personale battaglia per chiedere maggiore sicurezza e maggiori controlli per i monopattini elettrici, che nelle ultime settimane hanno invaso la città. 

Video | Il giovane in carrozzina trascinato col monopattino

Il video, girato all'angolo con via Mascagni, in effetti parla chiaro. E la bravata è evidentemente di quelle pericolose. “Siamo a pochi passi da Palazzo Marino sulla corsia preferenziale degli autobus", scrive l'assessore, anche se in realtà - a onor del vero - quella è una ciclabile. "Due ragazzi, probabilmente minorenni, sfrecciano a bordo dello stesso monopattino senza casco ed un terzo, su un altro di questi velocipedi, traina un quarto ragazzo in carrozzina a rotelle. Tutte infrazioni gravissime del codice della strada", sottolinea De Corato. "Questa è l’immagine più appropriata per riassumere le scellerate scelte dell’amministrazione che sui controlli sul corretto utilizzo dei mezzi in questione per ora è al giorno 0", rimarca. 

La polemica sui monopattini

La clip inevitabilmente riaccende i fari sulla polemica, che era già esplosa con tutta la sua forza dopo un altro video girato per caso dalla dashcam di un taxi che aveva immortalato uno spaventoso schianto tra un giovane in monopattino - che stava attraversando sulle strisce - e un'auto. 

Lo stesso De Corato nelle settimane scorse aveva chiesto che i caschi diventassero obbligatori per tutti - al momento lo sono soltanto per i minorenni - e aveva invitato Areu a fornirgli i dati sugli incidenti, sui cui tra l'altro sta indagando anche la procura. Mercoledì quei dati sono arrivati e, stando a quanto riferito da De Corato, "in meno di 2 mesi ci sono stati 79 feriti, dati aggiornati ad oggi, trasportati in ambulanza, in maggior parte in codice giallo, dopo incidenti in monopattino".

"Forse aspettano il morto per comprendere la gravità del problema?", la provocazione dell'assessore alla giunta. Una prima replica era arrivata mercoledì per bocca dell'assessore alla mobilità del comune, Marco Granelli, che aveva sottolineato come dal suo punto di vista non ci fosse "un numero esorbitante di incidenti" e che sono molti di più i sinistri con auto coinvolte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

Torna su
MilanoToday è in caricamento