Cronaca Piazza San Francesco

Sedriano, cittadini in piazza per chiedere le dimissioni del sindaco

Centinaia di persone hanno invaso il centro di Sedriano per chiedere ad Alfredo Celeste di dimettersi dalla sua carica di sindaco.

Centinaia di persone hanno invaso le strade di Sedriano, comune a Nord di Milano. Un intero paese era in piazza per chiedere ad Alfredo Celeste, primo cittadino sedrianese di dimettersi. Il primo cittadino, infatti, è agli arresti domiciliari con l'accusa di corruzione. La procura di Milano contesta a Celeste  promesse, mai concretizzate, di favori a Eugenio Costantini e Marco Scalambra, che avrebbero agito per favorire la 'ndrangheta, in cambio del sostegno elettorale ricevuto alle elezioni comunali del 2009.

La fiaccolata è partita da piazza San Francesco e si è conclusa in piazza del Seminatore. Lungo tutto il tragitto i cittadini hanno brandito fiaccole e cartelli su cui campeggiavano scritte come "No alla 'ndrangheta a Sedriano. Sindaco dimettiti!"; "Sindaco è giunta l'ora delle dimissioni", Dimissioni sindaco subito".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sedriano, cittadini in piazza per chiedere le dimissioni del sindaco

MilanoToday è in caricamento