Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Milano, ragazzo sorpreso sul treno senza biglietto prende a calci e pugni la polizia

Un ragazzo di 22 anni è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Un ragazzo del Gambia di 22 anni è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale in Stazione Centrale. Il giovane pretendeva di viaggiare su un treno senza biglietto.

Così, quando si è trovato davanti al capotreno, ha cominciato a dare di matto rifiutando di regolarizzare la sua posizione e ostacolando il lavoro a bordo del convoglio.

Quando sul posto, un treno diretto in Svizzera, sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria, il 22enne si è scagliato anche contro i poliziotti. Pugni e calci che finalmente sono stati bloccati dagli uomini della polfer, non senza difficoltà.

Gli agenti sono dovuti ricorrere a cure mediche giudicate guaribili in 10, 7 e 4 giorni mentre lo straniero, irregolare sul territorio nazionale e con alcuni precedenti, è stato arrestato.

Donna si rifiuta di indossare la mascherina e blocca un treno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ragazzo sorpreso sul treno senza biglietto prende a calci e pugni la polizia

MilanoToday è in caricamento