menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato senza patente, 'minaccia' gli agenti: "Se faccio tardi a calcetto, vi mando la fattura"

L'uomo alla guida dell'auto è stato multato. Ha avvisato la polizia della fattura in arrivo

Ha spiegato di non avere i documenti con sé perché diretto al campo per una partita di calcetto. E ha "minacciato" gli agenti che, in caso di ritardo, avrebbe spedito loro la fattura per il pagamento di quello stesso campetto. 

Un uomo è stato multato domenica pomeriggio dai poliziotti del commissariato di Rho dopo essere stato sorpreso senza patente alla guida di un'auto di grossa cilindrata. Gli agenti hanno fermato la macchina in via De Gasperi e hanno notato che i due a bordo - un 43enne e un 23enne, entrambi romeni - erano particolarmente nervosi e insofferenti al controllo. 

I due, senza troppi giri di parole, hanno detto che stavano andando a giocare a calcetto - e di essere per quello senza documenti - e il conducente ha "avvisato" i poliziotti che se avesse perso la partita avrebbe mandato loro la fattura affinché il commissariato provvedesse al pagamento del campo. 

Gli agenti chiaramente hanno rifiutato "l'offerta" e hanno sanzionato l'autista. L'uomo avrà ora 30 giorni per presentare la patente alle forze dell'ordine ed evitare una denuncia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Meteo

    A Milano continuerà a fare freddo (almeno per un po')

  • Attualità

    Spettacolo: "Regole per ripartire, tutela di lavoratori e aziende"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento