rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Chinatown / Via Antonio Rosmini

Bigiotteria e gioielli contraffatti: 110 mila pezzi sequestrati

Il valore si aggira sui 300 mila euro: il magazzino (in zona Paolo Sarpi) si occupava di tutta la "filiera", assemblaggio compreso

Bigiotteria e bracciali contraffatti sono stati sequestrati in via Rosmini (zona Paolo Sarpi) dalla polizia locale, all'interno di un negozio-magazzino. In totale sono stati sequestrati circa 110 mila pezzi per un valore stimato in 300 mila euro.

Le indagini sono partite da alcune bancarelle dei mercati scoperti. Gli agenti hanno trovato bigiotteria con marchi chiaramente contraffatti, tipo Tiffany, Pandora o Dodo. Sono quindi risaliti al fornitore, il negozio in questione, che esponeva merce contraffatta anche in vetrina.

Denunciata per contraffazione la titolare dell'attività, Z.Z., una donna cinese di 44 anni. Si occupava di tutta la "filiera": importazione, distribuzione e assemblaggio dei pezzi. La polizia locale ha trovato anche i cataologhi originali dei tre marchi, che forse servivano per copiare i gioielli nel modo più fedele possibile.

Gioielli contraffatti, sequestro della locale a Milano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bigiotteria e gioielli contraffatti: 110 mila pezzi sequestrati

MilanoToday è in caricamento