rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Corsico

Gli sequestrano la casa, il bar e i conti correnti

Nei guai un 42enne di Corsico già noto alle forze dell'ordine: avrebbe comprato tutto con i soldi dello spaccio

Bar sotto sequestro, ma anche l'appartamento, l'auto, i gioielli e i conti correnti (suoi e della società). In una parola: tutto. Gli agenti della sezione anticrimine della questura di Milano, in seguito a un'ordinanza emessa dalla sezione autonoma misure di prevenzione del tribunale, hanno sequestrato beni per 750 mila euro a un 42enne di Corsico. 

L'uomo, secondo quanto riportato in una nota diramata da via Fatebenefratlli, avrebbe alle spalle una lunga carriera criminale soprattutto nel traffico di sostanze stupefacenti. Non solo, i poliziotti lo hanno descritto come una persona con "un'elevata pericolosità sociale" che annovera anche denunce per furti e truffe. 

Il patrimonio sarebbe stato accumulato nel corso  dell'attività illecita data "la correlazione temporale tra l'acquisto dei beni" e la presenza "di redditi modesti", puntualizzano dalla questura. Nel dettaglio è stato posto sotto sequestro il "Caffè Orefici", un appartamento a Corsico con relativo box e una Fiat 500x. Non solo, sono finiti nelle disponibilità dell'amministratore giudiziario individuato dal tribunale anche i conti correnti (sia personali che della società), gioielli e preziosi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli sequestrano la casa, il bar e i conti correnti

MilanoToday è in caricamento