menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maxi sequestro di denaro

Maxi sequestro di denaro

Portava 170 mila euro in italia, "beccato" dai finanzieri

L'uomo, un norvegese, aveva dichiarato di non avere né merce né denaro

Stava entrando in Italia con 170 mila euro in contanti: è stato fermato dai finanzieri al valico di Brogeda, sull'autostrada che da Lugano porta a Milano. Si tratta di un cittadino norvegese che viaggiava a bordo di un Suv tedesco.

Ai finanzieri ha dichiarato di non trasportare né merci né valuta, ma in realtà aveva una busta (nascosta sotto il sedile del passeggero) con 100 banconote da 500 euro ciascuna, per un totale di 50 mila euro. Nella giacca teneva altro denaro per quasi 120 mila euro. Il totale superava abbondantemente il limite di 9.999 euro.

I finanzieri hanno sequestrato quasi 80 mila euro, cioè la metà dell'eccedente, e al norvegese ora arriverà una sanzione che può variare dal 30 al 50% della somma trasportata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Al Policlinico si iniziano a chiudere i posti letto covid

  • Cronaca

    Silvio Berlusconi è stato ricoverato al San Raffaele

  • Coronavirus

    Cosa succede dopo il vaccino anti covid?

  • Attualità

    A Milano un altro assembramento di ragazzi per girare un video

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento