Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Pisino

Nasconde tra le mura di casa oltre 6.500 euro di shaboo: polizia arresta un ragazzo di 26 anni

Gli agenti sono arrivati a lui grazie a una segnalazione con l'app YouPol

La droga e i soldi sequestrati

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È l'accusa a cui deve rispondere un cittadino italiano di origini filippine di 26 anni, incensurato, arrestato dagli agenti della questura nella serata di venerdì 18 maggio in via Pisino a Milano. Tra le mura della sua abitazione, infatti, sono stati trovati 450 euro in contanti e 13 grammi di shaboo, potente droga sintetica.

Gli agenti del commissariato Villa San Giovanni, come riportato in una nota di via Fatebenefratelli, sono arrivati al 26enne grazie a una segnalazione di un cittadino con l'applicazione YouPol, app sviluppata dalla polizia di Stato che consente ai cittadini di segnalare specifiche situazioni di illegalità.

E i poliziotti sono andati a colpo sicuro: alle 21.30 di venerdì hanno bussato a casa del giovane. Durante la perquisizione è stata trovata la sostanza stupefacente divisa in dosi e nascosta in diversi luoghi della casa. E per il giovane sono scattate le manette. La droga sequestrata — che viene venduta in dosi da 0,1 grammo ad un prezzo di circa 50 euro — una volta sul mercato avrebbe fruttato oltre 6.500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde tra le mura di casa oltre 6.500 euro di shaboo: polizia arresta un ragazzo di 26 anni

MilanoToday è in caricamento