"Nel comune c'è un nido di serpenti": panico nel milanese

Nel paese c'è un nido di serpenti. Era più o meno questa la voce che si stava diffondendo a Trezzano Rosa, in provincia di Milano

Il sepernte (foto Enpa)

Nel paese c'è un nido di serpenti. Era più o meno questa la voce che si stava diffondendo a Trezzano Rosa, in provincia di Milano. Per questa ragione il sindaco si è rivolto all'Enpa affinchè verificasse la situazione. Il nido era stato avvistato nel “vespaio” di una cabina elettrica dell’Enel nel centro del paese, poco distante da un luogo frequentato da bimbi, fatto che ha impensierito l’amministrazione comunale.

Gli operatori Enpa è stato facile procedere la cattura del rettile, un biacco adulto, unico esemplare presente che nella fantasia di molti aveva scatenato il panico con l’idea ci fosse presenza di moltissimi serpenti. Nella stragrande maggioranza degli avvistamenti si tratta di serpenti che all’apparenza possono sembrare pericolosi, ma che in realtà risultano essere autoctoni ed innocui come biacchi e natrici.

"Nei luoghi così vicini alle campagne - scrive l'Enpa - è molto frequente la presenza del biacco e sarebbe anche molto gradita, se non ci fosse l’atavica paura dei rettili considerando che esemplari come quello catturato di circa 1 metro e 20 di lunghezza, possono mangiare fino a 200 topi in un anno". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • Incidente tra filobus Atm e camion Amsa: indagati per omicidio stradale i conducenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento