Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Cassina de' Pecchi

Nasconde due 'serre' di marijuana: impiegato insospettabile incastrato dall'odore di 'erba'

Sul balcone c'erano tre piante di marijuana alte un metro e mezzo, barattoli con 250 grammi

Due serre artigianali in cantina e 250 grammi di marijuana già pronta per la vendita. Nella serata di giovedì, a Cassano d’Adda frazione Groppello, i carabinieri del locale Nucleo Operativo Radiomobile hanno arrestato in flagranza un 50enne del posto, con un precedente per droga. È accusato di detenzione di sostanze stupefacenti. E' stato il tipico odore di 'maria' proveniente dal box auto del 50enne a condurre lì i militari, che hanno predisposto subito uno specifico servizio antidroga. 

Arresto spacciatore a Groppello

Al rientro da lavoro dell'uomo, impiegato in una ditta, i carabinieri hanno fatto una perquisizione domiciliare. In cantina di gli uomini del Radiomobile hanno trovato due cabine per la coltivazione di marijuana, complete di impianto di ventilazione e riscaldamento. Sul balcone di casa c'erano tre piante di marijuana alte un metro e mezzo, barattoli in vetro con all’interno 250 grammi già essiccata, oltre a materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. 

Dopo aver trascorso la notte in casa in regime di arresti domiciliari, il 50enne è stato giudicato per direttissima presso il Tribunale di Milano. Alla fine è stato sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

Orto di marijuana a Garbagnate: arrestato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde due 'serre' di marijuana: impiegato insospettabile incastrato dall'odore di 'erba'

MilanoToday è in caricamento