menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La coppia che fa sesso orale in strada dietro un'edicola a Milano

"Spettacolo" vietato ai minori a due passi dalla stazione. Bastoni: "Milano senza controllo"

Nascosti da un'edicola, ma neanche troppo. Ed evidentemente travolti dalla passione tra le auto e i pedoni di passaggio. "Spettacolo" decisamente vietato ai minori giovedì a due passi dalla stazione centrale di Milano - già in passato teatro di episodi simili -, dove un uomo e una donna si sono lasciati andare ad effusioni decisamente spinte in mezzo alla strada. 

I due, sul marciapiede dietro l'edicola tra via Tonale e via Sammartini, hanno infatti "amoreggiato" senza preoccuparsi di chi passava, con lui disteso a terra e lei quasi nuda. Dopo un paio di minuti, poi, si sono ricomposti e sono andati via. 

A denunciare le scene di degrado sono stati Massimiliano Bastoni, consigliere comunale e regionale della Lega, e Silvia Sardone, consigliera comunale del Carroccio, che hanno diffuso il video sui social e non hanno perso occasione per attaccare il sindaco, Beppe Sala. 

“Una coppia di sudamericani intenti a praticare sesso orale in pieno giorno a fianco della Stazione Centrale. Che dire? Nulla, ormai Milano è senza controllo", il j'accuse di Bastoni. "Non è la prima volta né sarà l’ultima temo visto che ormai in questa città disgraziata chiunque può fare quello che vuole. Immagino - ha concluso provocatoriamente il leghista - che a breve assisteremo a orge in Piazza del Duomo o Piazza Duca d’Aosta. Con Sala e gli assessori ad assistere e fare spallucce”.

Sulla stessa lunghezza d'onda la Sardone: "A Milano, in pieno giorno, si possono trovare persone visibilmente in stato di ebbrezza intente a praticare effusioni amorose a cielo aperto, come se nulla fosse. Ma dove siamo arrivati? Dove potremo arrivare di questo passo? La città sprofonda nel degrado più totale col silenzio complice della sinistra - ha detto l'eurodeputata e consigliera -. Altro che grattacieli, altro che riqualificazione, altro che Milano capitale internazionale: la nostra città sta attraversando un periodo di decadenza non indifferente e i responsabili sono coloro che la amministrano. Finché il colore politico sarà quello della sinistra, purtroppo, non possiamo aspettarci nulla di diverso. La zona della stazione Centrale, come appare sempre più evidente guardando anche questo video girato in via Sammartini, è completamente fuori controllo. Pullulano tossici e ubriachi molesti, spacciatori, sbandati e clandestini: un presidio fisso della Polizia Locale sarebbe il minimo, ma per il Comune i problemi non esistono”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Da oggi la Lombardia è in zona arancione

  • Meteo

    Allerta meteo per piogge e vento forte a Milano

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento