Cronaca

Settimo Milanese, molestava 3 giovani rumene: arrestato 44enne

Ieri è finito in manette dopo essere stato denunciato per stalking da tre ragazze rumene che l'uomo corteggiava e molestava contemporaneamente

Pedinamenti, ingiurie, aggressioni verbali e percosse. Per le tre ragazze rumene di 22, 29 e 34 anni, la relazione con V. R. 44 anni, era diventata un incubo. Finchè non l'hanno denunciato. L'uomo, un impiegato originario di Palermo ma residente a Settimo, è stato arrestato ieri pomeriggio nella cittadina milanese con l'accusa di atti persecutori.

L'arrestato, infatti, teneva contemporaneamente una relazione con le tre ragazze, tutte e tre senza lavoro, che nell'impiegato avevano trovato una possibile stabilità, affettiva e materiale. Ma quando le donne hanno deciso di interrompere la relazione, per loro è iniziato l'inferno. A fare le spese delle violente reazioni dell'uomo, anche un imprenditore di Settimo Milanese che, il mese scorso, aveva avuto la colpa di trovarsi in un bar in compagnia di una delle ex: pubblicamente, è stato insultato e percosso. Non contento, l'impiegato ha fatto irruzione anche nell'azienda dell'uomo, mandando in frantumi suppellettili e il monitor del computer per sfogare la sua gelosia.


Adesso lo stalker si trova nel carcere di San Vittore: sulla sua fedina penale gravano le denunce delle quattro vittime: le tre donne e l'imprenditore. I fatti sono avvenuti fra Milano, Rimini e Settimo Milanese dal maggio al luglio di quest'anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimo Milanese, molestava 3 giovani rumene: arrestato 44enne

MilanoToday è in caricamento