Maltempo a Milano, il Seveso fa paura. Granelli: "Teniamoci pronti all'esondazione"

Piove a Nord di Milano e il fiume si è ingrossato. Ecco la situazione

Immagine repertorio

I meteorologi lo avevano previsto, era stata diramata un'allerta meteo. E ora il Seveso, ingrossato dalle precipitazioni a Nord di Milano torna a fare paura. Intorno alle 17.30 di domenica il fiume ha raggiunto la soglia di attenzione. Il fatto è stato reso noto dalla protezione civile di Milano attraverso il suo sistema di alert alla protezione residente. La situazione è costantemente monitorata dal centro operativo comunale di via Drago. Per il momento non è stata registrata alcuna criticità.

"Le intense piogge su Milano e sulla Brianza hanno portato come previsto ad un innalzamento brusco dei livelli del Seveso — ha scritto l'assessore alla mobilità Marco Granelli in un post su Fb —. Il sistema è in funzione, squadre di MM e protezione civile sono in strada, e lo scolmatore sta funzionando a pieno regime. Il rischio è che l'onda di piena da nord si sommi ai temporali della zona a ridosso di Milano. Teniamoci pronti all'esondazione".

Alle 19.15 il livello del Seveso è sceso ma, come precisato da Granelli, "Da monte continua ad arrivare acqua. Speriamo continui a non piovere su Milano".

I livelli idrometrici alle 19.10 sono:

Seveso

  • Cesano Maderno 1,53
  • Palazzolo 0,77
  • Ornato 1,75
  • Valfurva 1,64 -

Lambro

  • Peregallo 1,26
  • Feltre 2,33

Le previsioni meteo

"Per oggi, domenica 7 giugno, si conferma l'evoluzione generale della perturbazione prevista ieri; nella serata di oggi non si esclude una possibile prosecuzione della fase acuta sui settori occidentali anche oltre le ore 21, indicativamente fino alle ore 2 di lunedì 8 giugno, associata allo spostamento di una linea temporalesca sulla parte orientale della regione", si legge in una nota della protezione civile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per quanto riguarda le precipitazioni, gli accumuli areali massimi previsti per oggi sono sui settori alpini e prealpini centro- occidentali compresi tra 70 e 120 mm; 40-60 mm su pianura occidentale e settori alpini e prealpini orientali — continuano gli esperti —. In generale si conferma la presenza di una forte componente convettiva su tutto il passaggio in corso, quindi con valori localmente più consistenti, fino al 30-50% in più rispetto a quelli areali; in particolare, seppur non confermato da tutti i dati disponibili, si segnala un possibile scenario con fenomeni molto intensi nel pomeriggio di oggi su area milanese, brianza, pavese e la parte meridionale delle province di Varese, Como e Bergamo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, passante insegue un rapinatore in metro e con un pugno lo riduce in coma

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

  • Follia sul bus Atm, "sgridato" per la bici a bordo: sfonda il vetro e aggredisce l'autista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento