Violento temporale a Milano: Seveso e Lambro ai limiti, vie allagate e scuole chiuse in città

Fiumi a rischio lunedì mattina dopo le violenti piogge che si sono abbattute sulla città

Il sottopasso di via Negrotto allagato - Foto Adriano Coccia Tw

Il Seveso e il Lambro a rischio esondazione. Scuole chiuse per danni. E strade allagate e bloccate dall'acqua. Disagi per il maltempo lunedì mattina a Milano, che si è svegliata sotto un potente acquazzone.

Che sarebbe stata una giornata complicata si era intuito già domenica, quando la protezione civile aveva alzato ad arancione il livello di rischio. Il maltempo ha mantenuto le promesse e tra la notte e la prima mattina di lunedì i fiumi si sono ingrossati arrivando alla soglia massima di attenzione. 

Vie allagate e albero caduto

Strade allagate e chiuse vengono segnalate praticamente ovunque a Milano, con i sottopassi che si sono mano mano riempiti di acqua. In strada sono presenti gli agenti della polizia locale e gli uomini della protezione civile. 

Proprio la Locale ha fatto sapere che sono allagati i sottopassi di viale Rubicone, via Comasina, via Negrotto, via Pacuvio, via Lombroso, via Astesani, via Spezia in prossimità di piazza Belfanti, via Bazzi e del cavalcavia Bussa. Bloccata anche viale Elvezia, all'altezza di via Canonica, per un albero che è caduto sulla carreggiata. 

Livelli di Seveso e Lambro

I livelli del Seveso, stando a quanto riferito dall'assessore Marco Granelli, sono saliti di quasi due metri in un'ora e mezzo. Alle 5.20, infatti, a Valfurva si registravano 0,41 metri, che alle 6.50 sono diventati 2,05. Alle 7.30 una piccola discesa, con i livelli di Valfurva segnalati a 1,94. Preoccupa anche il Lambro, con il fiume che in zona Feltre che ha raggiunto i 2,32 metri. 

Tra la tarda mattinata e il pomeriggio è previsto un nuovo peggioramento, con potenziale innalzamento dei fiumi.

"Invito alla prudenza causa forti piogge - l'appello della polizia locale di Milano -. Moderare la velocità e rispettare la distanza di sicurezza, soprattutto lungo le strade a scorrimento veloce e nei sottopassi".
 

Maltempo, disagi per i mezzi Atm

Anche Atm ha dovuto fare i conti con il maltempo. "Considerate maggiori tempi di attesa e di percorrenza - ha informato l'azienda sul proprio sito -. Il maltempo sta rallentando la circolazione in superficie".

Disagi vengono segnalati su: "linea 14, per allagamento dovuto a maltempo in via Solari/Stendhal, limita le corse a Porta Genova FS M2. Bus collegamento da Porta Genova FS/M2 a Lorenteggio; linee tram 2, 12 e 14 in direzione rispettivamente: Bausan/Roserio/Cimitero Maggiore, limitano le corse a Broletto/Cusani; linea tram 4 in direzione Cairoli M1 limita le corse a Maciachini M3; linea bus 78 in direzione Govone, a causa di un camion in panne, limita le corse a Govone/Caracciolo".

Scuole comunali chiuse

Problemi anche per le scuole. Cinque istituti comunali - tutte scuole dell'infanzia - sono infatti rimasti chiusi perché nelle strutture si erano verificati allagamenti e crolli di pannelli dal controsoffitto, evidentemente "provato" dalle infiltrazioni.

Non hanno aperto la Adriano - quattro sezioni - e la Fortis - cinque sezioni - nel Municipio 2; la Cesari - sette sezioni - nel Municipio 9; Meleri - cinque sezioni - nel Municipio 4 e la Parenzo - cinque sezioni - nel Municipio 6. Chiuse due sezioni su cinque anche nella scuola dell’infanzia Anemoni nel Municipio 6. E chiusa anche la materna statale di via Appennini, allagata e con controsofffitti crollati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • Pizzerie aperte con i soldi del traffico di droga: sgominato l'affare da 10 milioni di euro

Torna su
MilanoToday è in caricamento