menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Isola (foto Fabio Bartalena)

Isola (foto Fabio Bartalena)

Seveso e Lambro esondati

Sul posto le squadre. L'innalzamento improvviso del livello del Seveso dopo l'una e mezza di sabato

Il Seveso è esondato sabato nel primo pomeriggio, alle 13.40 (video in viale Fulvio Testi angolo Ca' Granda). A mezzogiorno era stato diramato l'allarme: i livelli di Seveso e Lambro si erano innalzati pericolosamente (video in viale Zara). Inagibile il ponte ferroviario di viale Sarca. Chiuse le stazioni del metrò di Zara (M3 e M5), Marche (M5) e Istria (M5), deviazioni per tutti i mezzi di superficie della zona. Dopo le 18 è stata sospesa in via precauzionale la circolazione della linea 3 tra Centrale e Maciachini, con bus sostitutivi in superficie. E gli allagamenti si sono verificati anche più in centro, all'Isola: il Blue Note di via Borsieri ha cancellato i concerti dei Level 42 previsti alle 21 e alle 23.30. Il locale è infatti inagibile. Dopo le 18 è penetrata la pioggia nella stazione del metrò di Garibaldi (video).

Sul posto la polizia locale (con 18 pattuglie iniziali, poi diventate un'ottantina), la protezione civile (con 4 squadre) e il servizio idrico di MM, che ha già aperto i chiusini per il deflusso delle acque. Attiva anche l'Amsa per aspirare l'acqua (video in viale Suzzani). Dall'altra parte della città, a Ponte Lambro, le sponde del Lambro di via Camaldoli sono state rinforzate con i sacchi e la comunità Exodus di don Mazzi è stata evacuata. Meno di un'ora dopo il Seveso, anche il Lambro è uscito dagli argini. Le acque hanno fatto emergere il cadavere di una donna all'altezza della chiusa di via Idro: sarebbe una persona scomparsa e che probabilmente si è tolta la vita.

In zona Isola gli ambulanti del mercato rionale di piazzale Lagosta sono stati invitati ad anticipare il disallestimento dei banchi lasciando libere piazza Minniti, via Garigliano e via Sebenico. Intanto in via Foppa all'improvviso è crollato un albero, che ha colpito un'auto di passaggio fortunatamente senza ferire nessuno. Un altro albero è caduto alle 18.30 in viale Fulvio Testi su un tram della linea 31, causando la sospensione della linea.

Allagamenti anche a sud di Milano: la circolazione della linea 2 del metrò è stata sospesa (dalle cinque del pomeriggio) tra Famagosta e Assago Forum, dove in serata è previsto il concerto di Paolo Nutini e, al Teatro della Luna, lo spettacolo "La Famiglia Addams". E - sempre parlando di sport - è saltato, a San Siro, l'allenamento di "rifinitura" della nazionale croata in vista del match tra Italia e Croazia valido per le qualificazioni a Euro 2016. Il terreno di gioco era infatti, in gran parte, allagato.

Problemi anche fuori città. Il Seveso è uscito dagli argini in diversi punti a Paderno Dugnano, mentre (a nord-ovest) l'Olona è sotto costante monitoraggio. A Cormano ha ceduto un ponte all'altezza di via XXIV Maggio.

Il comune di Milano ha deciso di sospendere le feste di via e i mercati di quartiere per la giornata di domenica 16 novembre, per facilitare il ripristino delle condizioni viabilistiche in città.

Intanto dal governo arrivano soltanto 5,5 milioni di euro (contro gli 88 richiesti dalla regione) per le esondazioni di luglio e agosto 2014. E a causa delle piogge del 12 novembre è ancora in via di riparazione il guasto alla centrale di controllo della stazione ferroviaria di Melzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento