Cronaca

Auto rubata e smontata in uno sfasciacarrozze: arrestato pregiudicato

È stato arrestato in esecuzione a un ordine di carcerazione, è accusato di riciclaggio

Immagine repertorio

Un'auto rubata e "cannibalizzata", smontata in mille pezzi fino a renderla irriconoscibile. Un uomo di 47 anni è stato arrestato dai carabinieri per riciclaggio in esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Monza. La notizia è stata riportata da MonzaToday.

Lo scorso gennaio 2017, la polizia stradale di Milano, durante un controllo, aveva scoperto in un demolitore del capoluogo brianzolo un'auto rubata e smontata. Al momento dell'intervento delle forze dell'ordine il 47enne, insieme ad altre cinque persone tutti arrestati in flagranza di reato, era stato sorpreso mentre era intento a smontare una Kia Sportage, rubata poco prima a una donna.

L'uomo, residente a Vimercate, dovrà ora scontare una pena di tre anni e quattro mesi di reclusione. In quella circostanza la donna derubata non aveva nemmeno fatto in tempo ad accorgersi del furto e non aveva ancora denunciato il fatto. Alla vittima, informata solo dopo l'intervento delle forze dell'ordine, non era stato possibile restituire il veicolo, ormai quasi completamente "cannibalizzato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto rubata e smontata in uno sfasciacarrozze: arrestato pregiudicato

MilanoToday è in caricamento