rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Isola / Via Abbadesse

Da mesi segregata in casa e costretta a prostituirsi

La vittima, una 41enne, è riuscita a recarsi in un bar e a sfogarsi coi presenti. La polizia ha arrestato l'aguzzino

Da mesi costringeva alla prostituzione una donna di 41 anni, segregandola di fatto in casa per molte ore al giorno. Ma lei lo ha fatto arrestare.

E' successo nel pomeriggio di mercoledì. La 41enne, in un momento di libertà, è entrata in un bar di via Abbadesse (zona metrò Zara) e ha raccontato di essere vittima di uno sfruttatore da parecchio tempo. I presenti hanno chiamato la polizia e lei si è sfogata con gli agenti, raccontando mesi di segregazione, minacce e costrizione alla prostituzione in un appartamento di via Abbadesse.

Gli agenti hanno quindi rintracciato l'uomo, un romeno di 25 anni, e l'hanno arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da mesi segregata in casa e costretta a prostituirsi

MilanoToday è in caricamento