menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arrestato noto sfruttatore di prostituzione

Arrestato noto sfruttatore di prostituzione

Prostituzione, arrestato lo sfruttatore "Lucifero"

Così soprannominato per la carnagione chiara. Deve scontare oltre tre anni di pena carceraria

E' stato nuovamente arrestato un romeno noto alle forze dell'ordine soprattutto per sfruttamento della prostituzione, ma anche con altri reati alle spalle. L'uomo è un 37enne residente a Mortara, Luceafar Barbosu detto Lucifero per via della sua carnagione particolarmente pallida.

L'ultima volta venne arrestato nel marzo del 2013 nell'ambito di una grossa operazione, denominata "Alba Nostra", che portò a 40 ordinanze di custodia cautelare tra le province di Milano e Pavia. Su "Lucifero" pende una condanna a tre anni e otto mesi per unificazione di varie pene: ricettazione, porto abusivo di armi, associazione per delinquere, sfruttamento della prostituzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Coprifuoco a mezzanotte: l'ipotesi da metà maggio

  • Sport

    Video gol e sintesi partita Juve-Milan 0-3

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento