menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli antagonisti del Lock

Gli antagonisti del Lock

Milano, sgomberato il centro sociale Lock dell'Ortica: l'occupazione è durata sei giorni

Gli agenti della questura si sono presentati davanti allo spazio occupato all'alba di martedì

Il centro sociale "Lock" di via Trentacoste a Milano (zona Ortica) è stato sgomberato all'alba di martedì 8 settembre. L'occupazione dell'ex sede di Mondadori Electa, iniziata martedì 2 settembre, si è conclusa dopo poco meno di sei giorni.

Sono stati gli stessi occupanti ad annunciare lo sgombero sulla loro pagina Facebook: "Proprio questa mattina la polizia si è presentata davanti allo spazio di via Trentacoste per restituirlo all’abbandono e al degrado. Ha vinto quindi la politica di una città che si costruisce su deserto e pacificazione sociale togliendo il respiro, di fatto, alla spinta e alla voglia di cambiamento reale".

Durante le fasi di sgombero, messe a punto dagli agenti della questura di Milano, non si sono registrati attimi di tensione con le forze dell'ordine.

Il centro sociale Lock: cos'era

Lock era la sigla di "Laboratorio OCcupato Kasciavìt", uno spazio occupato era gestito da "studenti, lavoratrici, precari e disoccupate". La realtà antagonista avrebbe voluto restituire alla città "uno spazio chiuso da anni e lasciato ad abbandono e degrado. Rimetterlo in mano alle cittadine e ai cittadini che abitano il quartiere, dando la possibilità a chiunque voglia di portare idee, spunti, proposte e progetti, per poter lavorare insieme", avevano spiegato nel comunicato che annunciava l'occupazione.

Gli antagonisti, che insieme ad altre realtà sociali sono in prima linea per consegnare aiuti alimentari alle famiglie in difficoltà per la crisi causata dal coronavirus, sempre attraverso Facebook hanno fatto sapere che le loro attività di volontariato non si interromperanno. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento