Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Bovisa / Piazzale Lugano

Si erano attaccati "a sbafo" a corrente e acqua, denunciati quattro rom romeni

La polizia locale ha sgomberato due insediamenti di rom romeni. In piazzale Lugano 12 nomadi dormivano in tre autovetture con targhe straniere; in via Salomone, in 4 si erano attaccati "a sbafo" a luce e acqua

La polizia locale ha sgomberato due insediamenti di rom romeni da due diverse località cittadine. In piazzale Lugano, gli agenti hanno allontanato 12 rom romeni che dormivano all’interno di 3 autovetture con targhe straniere. In via Salomone, la polizia locale ha trovato 4 rom romeni, 3 uomini e una donna, che dormivano all’interno di un edificio industriale dismesso.

Dopo aver creato un varco nella recinzione e forzato alcune finestre al piano terreno, i nomadi si erano allacciati anche all’impianto idrico ed elettrico: la presenza di diversi giacigli lascia supporre che il gruppo fosse più numeroso. I romeni trovati sul posto sono stati denunciati per l’occupazione abusiva ed è stata contattata la proprietà dello stabile per la messa in sicurezza e la querela.

"I rom abusivi sono già diminuiti dell’80% negli ultimi 4 anni - sottolinea il vicesindaco Riccardo De Corato - grazie agli oltre 400 interventi della Polizia Locale. Vogliamo continuare su questa strada, per garantire sempre meno degrado e meno criminalità predatoria nei quartieri”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si erano attaccati "a sbafo" a corrente e acqua, denunciati quattro rom romeni

MilanoToday è in caricamento