Cronaca Baggio / Via Muggiano

Muggiano, sgomberato campo rom abusivo: allontanate 100 persone

Una ventina abbondante ha accettato il trasferimento in via Lombroso

Lo sgombero (foto Polizia Locale Milano)

Sgombero di rom nel quartiere di Muggiano, in estrema periferia sud-ovest di Milano. Sul posto la polizia locale, la polizia, i carabinieri, l'Amsa e gli operatori del comune. Nella zona erano presenti circa cento persone: 22 verranno ospitate in via Lombroso, nel centro di emergenza sociale temporaneo. Tra questi, 11 minori. Un centro per senza dimora del comune ne ospiterà 13 (Video). 

Una delle aree sgomberate è di proprietà di due cittadini bosniaci: nel 2012, il comune aveva avviato un'indagine per traffico di rifiuti che, in primavera 2015, si era conclusa con la condanna. Una seconda area è anch'essa di proprietà privata. Su queste due aree si era formato un insediamento abusivo fatto di roulotte e baracche, caratterizzato da un grande accumulo di rifiuti di ogni genere.

L'amministrazione ha emanato un'ordinanza urgente per via delle condizioni igieniche pessime, senza le fognature. Il nucleo interventi rapidi costruirà uno sbarramento sulla via (di proprietà di Aler), la Strada Campestre per Muggiano, che è a fondo cieco e porta direttamente a campi coltivati. I contadini potranno quindi continuare a transitare. Il comune si farà carico degli oneri che poi saranno attribuiti ai proprietari. 

La polizia locale presidierà la zona per impedire nuovi insediamenti.

"Sono decenni che l’area di Muggiano è degradata. Questo è il punto di partenza di un intervento complessivo e definitivo di risanamento ambientale affinché non si arrivi più a questa situazione di degrado e a nuove occupazioni", ha commentato Marco Granelli, assessore alla sicurezza del comune di Milano. L'area di via Muggiano fa parte del Parco Sud.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muggiano, sgomberato campo rom abusivo: allontanate 100 persone

MilanoToday è in caricamento