rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca San Siro / Via Preneste

Doppio sgombero a San Siro, scontri con le forze dell'ordine

Polizia, carabinieri e Aler in via Preneste. Scontri e cariche, due persone in ospedale. Poi il corteo e le due famiglie occupani altri alloggi

Il giorno dopo lo sfratto (con cariche della polizia) in via Inganni, un'altra mattinata di altissima tensione poco distante, in zona San Siro: in via Preneste 2, Aler e polizia di prima mattina hanno staccato i contatori per poi procedere allo sgombero di due famiglie da altrettanti appartamenti occupati. Una famiglia ha tre minori di quattro anni, due anni e due mesi. L'altra ha due minori di due anni e due mesi.

Immediatamente un gruppo di militanti del Cantiere e del Comitato abitanti San Siro si è precipitato sul posto, organizzando due picchetti per impedire l'uscita dal cortile dei mezzi di Aler e della polizia. Uno dei due picchietti è stato poi caricato dalla polizia e, secondo quanto riferisce il Cantiere, due donne di mezza età sono state ferite e portate via in ambulanza.

Verso le tre, infine, la polizia se n'è andata. Per le sei del pomeriggio di martedì è stato indetto un corteo di protesta con partenza da piazzale Selinunte, "centro" del quartiere, in seguito al quale le due famiglie hanno occupato altri alloggi della stessa via.

Tentato sgombero in via Preneste © CS Cantiere

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio sgombero a San Siro, scontri con le forze dell'ordine

MilanoToday è in caricamento