rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Salvini (Lega): "Europa faccia chiarezza sulle sigarette elettroniche"

Il parlamentare europeo del Carroccio chiede all'Ue di fornire studi sugli effetti delle "e-cigarettes". Sempre più numerosi i sequestri

L'europarlamentare milanese della Lega Nord Matteo Salvini chiede all'Unione europea di fare chiarezza sulle sigarette elettroniche: un argomento di stretta attualità visti i numerosi sequestri che la guardia di finanza mette a segno su merce ritenuta non certificata (l'ultimo a Borgomanero in provincia di Novara) e più in generale l'assenza di studi data la relativa "gioventù" del fenomeno.

Proprio su questo "batte" Salvini: "Le norme Ue stabiliscono - afferma - che i prodotti il cui contenuto superi una determinata soglia di nicotina debbano venire omologati come presidi medico-chirurgici". Di qui l'invito all'Unione affinché fornisca dati chiari per fissare soglie "ragionevoli". Intanto sono sempre più numerosi i sindaci che le vietano nei luoghi pubblici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini (Lega): "Europa faccia chiarezza sulle sigarette elettroniche"

MilanoToday è in caricamento