menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Persone fuori da casa della giovane (foto Mianews)

Persone fuori da casa della giovane (foto Mianews)

Silvia Romano arriverà nel pomeriggio a Milano: attesa quartiere a Casoretto

Sotto l'abitazione della giovane ci sono diversi giornalisti oltre alla polizia locale

C'è attesa nel quartiere Casoretto di Milano per il ritorno di Silvia Romano, la volontaria rapita il 20 novembre 2018 in un villaggio del Kenyam, liberata venerdì 8 maggio e rientrata in Italia domenica.

La giovane è partita da Roma in macchina nella mattinata di lunedì. Sotto la sua abitazione si sono assiepati diversi giornalisti, oltre a diversi abitanti del quartiere e il parroco della chiesa di Santa Maria Bianca della Misericordia, Enrico Parazzoli.

"Siamo molto contenti per quanto accaduto e lo abbiamo fatto vedere suonando le campane della chiesa per festeggiare la notizia della sua liberazione", ha spiegato don Parazzoli. "Le persone del quartiere questa storia l'avevano a cuore e l'hanno sempre dimostrato. E poi ci voleva proprio una bella notizia come questa dopo i momenti difficili vissuti a causa dell'emergenza sanitaria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    A Milano lo stabile sgomberato ma "rioccupato in dieci minuti"

  • Coronavirus

    Bollettino coronavirus, i dati di giovedì 6 maggio a Milano e in Lombardia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento