menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco Giuseppe Figoni (dal sito ufficiale del comune)

Il pullman non arriva? Il sindaco fa il servizio navetta con la sua auto

Succede a Torlino Vimercati, nel Cremasco: Giuseppe Figoni, primo cittadino, non ha esitato a "recuperare" otto suoi concittadini con due viaggi "navetta"

Un sindaco autista? Può stupire, ma fino a un certo punto visto che è successo in un comune di 450 abitanti. Siamo a Torlino Vimercati (Cremona), nella campagna tra Crema e Treviglio. Lunedì mattina - come tutte le mattine dei giorni feriali - alcuni cittadini sono alla fermata del pullman: alle 7.20 un torpedone dovrebbe recuperarli per portarli a San Donato Milanese.

Ma lunedì il pullman non arrivava. Così uno degli otto che lo aspettavano (cinque adulti e tre bambini) ha preso il cellulare e ha chiamato Giuseppe Figoni, primo cittadino di Torlino Vimercati, per spiegargli la situazione, inaspettata perché l'azienda dei trasporti che gestisce il servizio non aveva comunicato disservizi o altro.

E così il sindaco ha preso la macchina e si è recato alla fermata, dove ha trovato i suoi otto concittadini in attesa. Senza pensarci due volte, ha fatto la "navetta" lui stesso, e con due viaggi li ha portati a Pandino, nelle vicinanze, dove hanno potuto prendere un altro pullman per San Donato. Il sindaco di Torlino non è nuovo a queste cose. Recentemente aveva fatto lui stesso da giardiniere e da "spazzino" per il suo comune.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento