Cronaca

Minacce e percosse alla madre e alla sorella, arrestato ventenne a Solaro

Il giovane, caduto nell'abisso della droga, da tempo maltrattava la famiglia

Immagine repertorio

Minacce, maltrattamenti, soprusi e percosse alla madre e alla sorella. Caduto nell'abisso della droga, un ventenne di Solaro, italiano, da tempo aveva reso la vita un incubo alla sua famiglia e le sue vessazioni si erano concentrate soprattutto sulla madre e la sorella con cui viveva sotto le stesso tetto.

Alla fine però, dopo aver già dato esecuzione lo scorso novembre a un provvedimento di allontanamento dalla casa di famiglia, rivelatosi purtroppo inutile, i carabinieri di Solaro hanno arrestato il ragazzo per maltrattamenti in famiglia.

L’arresto è stato eseguito su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Monza, in seguito alle numerose segnalazioni giunte dai carabinieri che avevano raccolto la denuncia delle vittime che subivano i comportamenti violenti e irosi del ventenne. 

A porre fine all'incubo di madre e figlia è stato il Giudice che ha disposto l’arresto e la custodia in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce e percosse alla madre e alla sorella, arrestato ventenne a Solaro

MilanoToday è in caricamento