Hinterland Milano: soldi falsi per fare la spesa nei negozi, arrestato

L'uomo era già noto alle forze dell'ordine

Repertorio

Spendeva abitualmente banconote false nei negozi di Garbagnate Milanese. La segnalazione è arrivata ai carabinieri della stazione locale, che hanno avviato le indagini per identificarlo. E analizzando i filmati di sorveglianza lo hanno incastrato e arrestato.

Le denunce erano arrivate in un tempo ristretto, nel giro di circa una settimana: i carabinieri di Garbagnate hanno così acquisito le video sorveglianze di alcuni negozi della zona, e in particolare di un noto esercizio commerciale garbagnatese. Grazie ai filmati i militari hanno identificato l'uomo, il 54enne C.D., italiano e noto alle forze dell'ordine. I commercianti lo hanno riconosciuto dalle fotografie che sono state loro mostrate, pertanto il 54enne è stato subito denunciato a piede libero.

In seguito, i carabinieri hanno effettuato servizi di controllo presso alcuni negozi della città dell'hinterland di Milano e, ad un certo punto, lo hanno individuato mentre si avviava a piedi verso casa. Lo hanno bloccato e perquisito. In tasca aveva una banconota contraffatta, nonché altre due in un cuscino in camera da letto. Inevitabile l'arresto, convalidato poi nel giudizio per direttissima. E' ora ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento