Va a fare acquisti nei negozi ma i soldi sono finti: arrestato 'falsario recidivo'

L'episodio a Garbagnate Milanese. In manette un 54enne italiano

Banconote (Foto Pixabay)

È andato per negozi e ha fatto acquisti ma i soldi utilizzati erano finti. L'accaduto nei giorni scorsi a Garbagnate dove 'il falsario' è stato scoperto e arrestato dai carabinieri. A finire in manette con l'accusa di 'spendita ed introduzione nello Stato di banconote falsificate' un 54enne italiano con precedenti per lo stesso reato.

Stampati in Campania e spesi a Milano: il maxi giro dei soldi falsi di "pregevole fattura"

I militari avevano raccolto alcune denunce sulla presenza di una persona che utilizzava varie banconote false negli esercizi commerciali della zona. Dopo le indagini, la visione dei filmati di videosorveglianza di un negozio di Garbagnate e l'identificazione fotografica da parte degli esercenti, il 54enne è stato identificato.

Durante un controllo, poi, i carabinieri hanno individuato l'uomo mentre stava rientrando a casa e a quel punto l'hanno seguito e bloccato. Attraverso una perquisizione nella sua abitazione, infine, sono state trovate alcune banconote contraffatte, di cui due nascoste dentro un cuscino della camera da letto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento