menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arrestato capo dei vigili a Parona

Arrestato capo dei vigili a Parona

Intascava i soldi delle multe: arrestato il capo della polizia locale

E' successo a Parona, paese alle porte di Vigevano. L'uomo ha ammesso: "Dovevo pagare la cucina di mia figlia"

E' accusato di avere tenuto per sé soldi incassati dalle multe: per questo motivo è stato arrestato il comandante della polizia locale di Parona, un comune alle porte di Vigevano in provincia di Pavia. L'uomo, Maurizio De Padova, è stato colto in flagranza govedì a mezzogiorno dai carabinieri di Vigevano. Si era fatto dare 80 euro in contanti da un camionista olandese senza cintura di sicurezza allacciata, redigendo un falso verbale.

All'interno della sua auto privata sono stati trovati circa cento verbali per un importo totale di 10 mila euro non versati all'ufficio di polizia locale, oltre a vari verbali falsificati in bianco. Inevitabile per lui l'accusa di concussione. Tra l'altro alcuni testimoni avrebbero riferito di avere dato soldi a De Padova affinché non redigesse un verbale.

L'uomo avrebbe ammesso, spiegando di avere preso il denaro per pagare il mutuo della cucina della figlia, da poco sposatasi. De Padova era tenuto d'occhio da un po': i carabinieri avevano notato che fermava spesso auto e camion in zone di scarso passaggio, una procedura inconsueta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento