menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soldi nascosti nei pacchi di pasta

Soldi nascosti nei pacchi di pasta

Aeroporto di Milano Malpensa, soldi nascosti tra la pasta: bloccati

Sono stati scoperti grazie al fiuto di Heidi, il 'pastore tedesco antivaluta'

Avevano nascosto 120mila euro in contanti tra pacchi di pasta e bagagli ma sono stati scoperti e bloccati. L'accaduto nello scalo di Milano Malpensa, dove la guardia di finanza ha sequestrato parte del denaro non dichiarato a due passeggeri in partenza, un cittadino turco ed uno nigeriano, diretti rispettivamente a Istanbul e Adis Abeba.

Smascherati dal pastore tedesco

A scoprire il denaro occultato è stata una pattuglia guidata da Heidi, un 'pastore tedesco antivaluta' che ha fiutato la presenza delle banconote. Nella valigia del turco sono stati scoperti 88mila euro, mentre altri 32mila erano distribuiti in diverse confezioni di pasta all'interno del bagaglio del passeggero nigeriano.

Come previsto per legge, entrambi sono stati sottoposti al sequestro amministrativo del 50% della valuta in eccedenza: il limite consentito di denaro trasportabile è pari a 10mila euro.

In base a quanto dichiarato dal comando provinciale della guardia di finanza di Varese, da inizio emergenza sanitaria sono stati sequestrati a Malpensa quasi 10 milioni di euro, di cui 6 non dichiarati. Per le violazioni sono state emesse 435 sanzioni amministrative per circa 170mila euro ed effettuati 23 sequestri, per un totale di 200mila.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento