rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Sondaggio Cisl: soddisfazione dei milanesi per servizi sociali

I milanesi si dichiarano abbastanza soddisfatti dei servizi sociali del comune. Ma si aspettano miglioramenti su alcuni fronti, come l'assistenza domiciliare agli anziani. Tutti i numeri

Milanesi complessivamente soddisfatti dei servizi sociali del comune, ma con alcune eccezioni. Questo in estrema sintesi l'esito di un sondaggio che la Cisl di Milano ha commissionato a S&G Kaleidos, e che sarà pubblicato su "Job", il mensile free-press del sindacato, nel numero in distribuzione da domani.

Sul giudizio generale i critici sono il 30,4%, mentre il 47,5% del campione apprezza abbastanza i servizi e il 6,6% li apprezza molto. I sondaggisti hanno poi chiesto agli intervistati di assegnare un voto (da 1 a 10) a singoli servizi. E risultano in media promossi gli spazi d'ascolto per i giovani (7,4), i servizi per l'inserimento lavorativo dei disabili (6,5), i centri per l'occupazione (6,4), le misure per la maternità (6,2) e i servizi per i minori (6,1).

Bocciati invece l'assistenza domiciliare agli anziani (5,9), i centri per la tossicodipendenza (5,8), i ricoveri per i senza fissa dimora (5,6), gli aiuti economici alle famiglie (5,5), i servizi per la casa (5,4) e quelli per gli immigrati. Sono proprio questi ultimi quelli che, a parere degli intervistati, andrebbero maggiormente potenziati. Al secondo posto l'assistenza domiciliare agli anziani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sondaggio Cisl: soddisfazione dei milanesi per servizi sociali

MilanoToday è in caricamento