Cronaca

Perseguita la ex compagna: per lo stalker ossessivo scatta la sorveglianza speciale

Nei guai un italiano di trentotto anni. Per lui la Questura ha disposto la sorveglianza speciale

Aveva reso la vita della sua ex compagna un inferno. Aveva continuato a perseguitarla e a molestarla. Per questo motivo un uomo di trentotto anni - un cittadino italiano residente a Milano - è stato sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza. 

A richiedere la misura, poi accolta dalla sezione autonoma misure di prevenzione del tribunale di Milano coordinata dal pm Fabio Roia, è stato il Questore di Milano, Marcello Cardona, su segnalazione della divisione anticrimine di via Fatebenefratelli. 

Il 38enne, stando alle prime informazioni raccolte, era particolarmente "insistente" nei confronti della ex. Da lì la decisione di emettere la sorveglianza speciale, una misura decisamente restrittiva che gli imporrà degli obblighi e dei divieti da rispettare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita la ex compagna: per lo stalker ossessivo scatta la sorveglianza speciale

MilanoToday è in caricamento